"Artigiani della Vigna e del Vino." 

Da dove nasce la passione ?

 La storia dell’azienda va di pari passo con quella della famiglia Iacoangeli. A dare il via all’attività fu Giovanni Iacoangeli (bisnonno dell’attuale titolare, Mauro) che iniziò a produrre vino (come molte famiglie di Genzano) rivendendolo nella Capitale e nella trattoria di proprietà “La Rinascente”. La generazione successiva abbandonò parzialmente il settore, svolgendo per lo più la sola rivendita o scegliendo altri mestieri. A rilanciare l’azienda furono Arturo e Renzo Iacoangeli, rispettivamente nonno e padre di Mauro, inserito nell’attività a partire dal 2004. L’Azienda Iacoangeli ha visto, sotto tutti i punti di vista, una crescita costante negli anni, subendo molti cambiamenti e intraprendendo un cammino in direzione della qualità. Il vigneto, oggi dell’estensione di 6 ettari, è stato totalmente riconvertito con vitigni selezionati, come gli autoctoni Bellone e Malvasia puntinata, e l’internazionale Viognier. L'obiettivo è  di produrre, con l’ausilio delle tecnologia, esclusivamente vini di qualità e al contempo rispettosi della tradizione e del territorio.